Halyomorpha halys

Halyomorpha halys

Cimice asiatica (Halyomorpha halys)

Halyomorpha halys (Heteroptera, Pentatomidae) è una cimice originaria dell’Asia orientale (Cina, Taiwan, Corea, Giappone).
Introdotta accidentalmente negli U.S.A. a fine anni ’90, Halyomorpha halys si è ben presto rivelata assai dannosa per le coltivazioni causando ingenti danni economici.
Le prime segnalazioni in Europa risalgono al 2007 ( Liechtenstein e Svizzera).
In Italia, è stata rilevata per la prima volta in provincia di Modena (settembre 2012), grazie ad una raccolta di insetti a scopo didattico.
Da maggio 2013 è stato attivato un sistema di indagine tipo “citizen-science” per verificarne la presenza sul territorio italiano: ne è emerso che Halyomorpha halys è già piuttosto diffusa sul territorio emiliano. Altri focolai sono stati riscontrati in Lombardia e Piemonte.

Attualmente (dicembre 2014), Halyomorpha halys non è soggetta alla direttiva 2000/29/CE.

Era inserita, dal 2008 al 2013, nella lista di allerta della E.P.P.O. (European and Mediterranean Plant Protection Organization) per l’elevata pericolosità fitosanitaria dimostrata negli U.S.A.

Questo sito ha lo scopo di promuovere e diffondere la conoscenza del parassita e raccogliere segnalazioni circa la sua diffusione sul territorio italiano.Siete tutti invitati a partecipare attivamente con le vostre segnalazioni (citizen-scienze)

Ogni segnalazione pervenuta sarà esaminata, per conferma, dal referente scientifico del sito dott. Paride Dioli, quindi inserita nel database dei ricercatori preposti citando l’autore della segnalazione.

Cimice asiatica Halyomorpha halys